Xiaomi Mi 10 Lite 5g Si Aggiorna Ad Android 11 Con Miui 12 In Italia

Alla fine dello scorso anno Qualcomm annunciava come, a partire dal suo processore Snapdragon 865, sarebbe stato possibile aggiornare i driver delle GPU attraverso il Play Store di Google. Utilizzare questi strumenti non è semplice, ecco perché ti consiglio di cercare una guida specifica su Google indicando il nome e la versione della ROM o del firmware seguita dal nome dello strumento di flashing utilizzato. Spegnete quindi lo smartphone ed accendendetelo tenendo premuto il tasto Power ed il tasto Volume – finché sullo schermo dello smartphone non apparirà la schermata di FASTBOOT. Una volta ottenuta l’autorizzazione, questa sarà legata al vostro account xiaomi e vi permetterà di sbloccare al massimo uno smartphone al mese. Il sito XiaomiUI crede infatti di conoscere il piccolo nome di tutti i dispositivi che ne avranno diritto.

Si consiglia però di prendere queste informazioni non per certe visto che non sono ancora ufficiali. Se cosi fosse continua a seguirci sui nostri canaliFacebook,Instagram,TwittereTelegramper restare aggiornato su tutte le novità del mondo tech. Per accedervi, cerca l’applicazione “Aggiornamento” e premi il pulsante “Verifica”. Una volta fatto ciò, cercherà la versione https://xiaomilatestnews.com/notizie/lo-xiaomi-mi-pad-5-sta-diventando-pi-reale-e-tutto-indica-che-sar-di-11-pollici/ più recente per il tuo terminale e, se ce n’è una disponibile che non è installata, l’applicazione la scaricherà. OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.

Ecco fatto, avrete aggiornato manualmente il vostro dispositivo Xiaomi, bypassando l’attesa necessaria al server della compagnia per poter rendersi conto dell’esistenza del vostro dispositivo e quindi inviargli la notifica di aggiornamento. Qualora voleste tornare indietro, badate che con l’introduzione delle politiche Anti-rollback questa operazione NON è consigliata, in quanto potrebbe indurre un hard brick del vostro dispositivo, che necessiterebbe poi del servizio di assistenza tecnica. Il dispositivo verificherà l’aggiornamento e se è tutto in ordine vi chiederà se avete intenzione di procedere. Scaricare l’aggiornamento corrispondente al proprio dispositivo dalla pagina MIUI Downloads, aprendola sul proprio telefono / tablet. Innanzitutto, se hai dei dubbi in merito allo stato di supporto dello smartphone in tuo possesso e non sai se fa ancora parte di quelli aggiornati ufficialmente da Xiaomi, puoi recarti sul sito ufficiale del produttore oppure cercare su Google frasi come stato supporto . Le procedure da seguire sono simili un po’ per tutte le versioni, quindi che tu voglia sapere come scaricare MIUI 12 o un’altra versione, precedente o successiva, del sistema operativo, non dovresti incontrare delle difficoltà nel seguire le mie indicazioni.

  • All’apertura della pagina verrà subito effettuato un controllo degli aggiornamenti disponibili; se non viene rilevato nessun aggiornamento, possiamo comunque forzare il controllo premendo sul tasto Verifica aggiornamenti.
  • Questo significa che tutti questi telefoni avranno la possibilità di avere il passaggio ad Android 12, anche se non è chiaro se proprio tutti potranno ottenerla.
  • Una volta fatto, non ti resta che premere il pulsante di download e inserire il file nella memoria locale del tuo smartphone.
  • Se ti senti pronto a procedere (anche in questo caso non mi assumo responsabilità in merito, sia chiaro!), ti rimando alla lettura del mio tutorial su come cambiare il sistema operativo su Android, nel quale ti ho fornito un esempio dei passaggi da mettere in pratica.
  • Indicata principalmente per il mercato orientale, i possessori di tale ROM possono godere di aggiornamenti OTA stabili, sicuri e privi, almeno sulla carta, di bug.
  • Pertanto, se desideri aggiornare il tuo Xiaomi alla MIUI 11, lasciati libero per qualche minuto e carica il tuo dispositivo almeno all’80%, poiché è essenziale affinché non ci siano problemi durante il processo di installazione.
  • Xiaomi non perde tempo in chiacchiere e agisce per mantenere alto il livello dei prodotti della propria azienda.
  • Rimanete sintonizzati per ricevere ulteriori aggiornamenti e scoprire quali degli smartphone di Xiaomi saranno i prossimi ad aggiornarsi.

Una volta fatto, non ti resta che premere il pulsante di download e inserire il file nella memoria locale del tuo smartphone. Infine, sfiora il pulsante Incolla, per spostare il file della MIUI nel percorso opportuno. Nel caso in cui il processo tramite OTA non funzioni, abbiamo ancora due opzioni nello stesso menu in cui ci troviamo. Fai clic sui tre punti nell’angolo in alto a sinistra e https://xiaomilatestnews.com/amazfit-gts-2-collegato/ accedi a queste opzioni. Questa opzione scaricherà l’ultimo pacchetto di aggiornamento disponibile per il tuo cellulare.

No comments for this entry yet...